Terapia

La terapia delle lipodistrofie è basata sul trattamento delle complicanze (diabete mellito, ipertensione arteriosa, dislipidemia). Molto spesso tali terapie non riescono a garantire un sufficiente controllo dei parametri metabolici e cardiocircolatori, con la possibile comparsa di quadri patologici di estrema gravità (pancreatiti, insufficienza epatica, scompenso cardiaco). Qualora il controllo delle complicanze non risulti adeguato, può essere somministrato l’ormone leptina, sempre in associazione ad una dieta controllata. La leptina, prodotta sotto forma di leptina umana ricombinante (metreleptina), non è disponibile nel nostro paese se non tramite il fondo AIFA 5%, un fondo nazionale istituito con la legge 326 del 2003 per farmaci orfani per il trattamento delle malattie rare. Non esiste un limite d’età per iniziare a trattare un paziente con metreleptina: la letteratura riporta casi di bambini trattati già a partire dai sei mesi di età. Il clinico dispone di tutte le informazioni per definire il dosaggio opportuno in base all’età del paziente, al suo peso corporeo, ai parametri fisiologici d’interesse e alle complicanze metaboliche.

Abilitando i cookies ci aiuterai ad offrirti una migliore esperienza di navigazione!

Su questo sito facciamo uso di cookies. I cookies vengono utilizzati per permettere il corretto funzionamento del sito (cookies tecnici), per ricevere dati sul traffico (cookies statistici) e per garantirti un'esperienza di navigazione migliore (cookies di profilazione). I cookies tecnici sono obbligatori, ma tu puoi decidere se abilitare o disabilitare i cookies statistici e di profilazione. Cookie Policy